Time Travelled — almost 1 year Epilogue

A letter from June 9th, 2019

Cara futura Me,
Oggi 9/06/2019 alle 21:08 circa, il tempo passa, chiudo col passato. Non posso essere ossessionata da Flavio 24h su 24, non posso vedere ogni cosa e ricordarmi lui. Se il destino vorrà ci reincontreremo quando andrò a vivere, fra due anni spero, finita scuola, nella sua città.
Non so se lo ricordi Flavio o hai un altro, anche se la vedo dura devo vedere cosa il destino ha scelto, aspettando.
Beh se qualcuno legge questo testo non sa nulla, di me e lui. Di come il destino ha voluto farmi uno scherzo. Vi spiego un sintesi tutta la storia. Così per sfogarmi e chiudere del tutto.
Ci siamo conosciuti su internet, whatsapp, nel gennaio 2018, io ero appena uscita da 2 relazioni brevi a distanza. Lui era fidanzato, ma la sua ragazza lo tradiva con un altro. Io quando vidi la sua foto profilo me ne innamorai subito, ma ho lasciato stare i miei sentitimenti. Dopotutto era fidanzato.
Poi però, non so perché, abbiamo iniziato a parlare tanto, così. Ore e ore. Il tempo passava come niente. E qui ho fatto il mio più grosso errore della mia vita. Mentire.
Io ammetto, lo facevo fin da piccola pure di essere superiore e desiderata. Ecco qui ho sbagliato e me ne rendo conto solo ora che lui non c'è. Perché cavolo ho dovuto mentire e farmi desiderare dicendo che in classe uno mi voleva violentare. Io ho mentito per sentirmi voluta. Perché? Io me ne pento solo ora. Ero gelosa troppo. Lui mi diceva che era solo stato salutato da una ragazza e io boom. Perché solo ora devo capire che devo smetterla di mentire nella vita. Devo essere me stessa e non chi vorrei essere. Io devo essere chi vorrei. Oggi nuova vita nuova me. Se ancora qualcuno ha della speranza, quella sono io. Io che ho mentito. Già un grave peccato, molto difficile da gestire. Potrei aver perso l'amore della mia vita per come ero. Ma io sono sicura, tralasciando la paura, che se lui mi ama capirà che stavo solo crescendo. Dopotutto era ed è la prima volto che amo davvero. Ora che lui non c'è lo amo incondizionatamente o almeno ci provo. So di aver sbagliato riempiendolo di bugie. Secondo me Dio ha deciso di inviarmi un messaggio "Devi smetterla di mentire, così menti pure a te stessa, se vuoi essere chi parli, allora agisci". Grazie Dio lo farò con gran piacere. Nuova vita, nuova Me. Comunque perché ora sono sola vi chiederete. Bene, lui ha detto, e io mi fido ma all'inizio no, che I suoi genitori lo hanno scoperto e non vogliono ciò. Per questo è sorvegliato col cellulare e non può scrivermi. Lui mi ha pure chiesto "Non è meglio lasciarci?". Io volevo dirgli "Cosa? Questo sarebbe amore? Dopo il primo ostacolo cadi?" ma ho detto "No, io posso aspettare". Non so se ho fatto la scelta giusta, il tempo me lo rivelerà. Ha detto che se potrà mi riscriverà fra un anno o meno. Tutto ciò a settembre 2018.
Ora giugno 2019 sono sicura che questa storia, o parte di una storia lunga ed eterna, mi ha fatto maturare. Un cambio totale. Mi ha aiutato ad automigliorarmi. Ho capito che non sono pronta per amare, o meglio io amo ma so che non è il momento di stare con lui. È strano da dire ma prima di vedere la sua foto profilo e conoscerlo, lo ho sognato per un mese, un ragazzo simile a lui, siccome io il viso non lo ricordo bene, essendo sfocato. Se ora mi scrivesse non sarei pronta. So che non è il momento semplicemente. Devo ancora migliorare ed essere me stessa. Quest'estate dará l'addio alla vecchia me e il benvenuto alla nuova me. Sarò come avrò sempre sognato. Ho già perso 24 kg. Ora sono a 75/76 kg. Quest'estate smaltisco tutto fino a 60 almeno, il mio peso forma. E non pensate, come ho letto, che 76 significhi obesa e grassa. Io sono solo formosa. Non che se pesi 75 sei grassa come il classico stereotipo. Il grasso che tutti noi immaginiamo è a 100 e passa chili. Ho solo 16 anni, 17 a novembre, ma credo di aver vissuto molto. In un anno, con una relazione sono cambiata tanto. Sara l'adolescenza sarà l'amore, ma io non tornerei mai indietro. Cazzo, scusate, ho capito che non devo mentire. Godo, potrò essere chi avrò sempre immaginato fin da piccola. Non voglio dilungarmi troppo, come ho già fatto, peggio dei temi scolastici. Io non so sé mi scorderò mai Flavio. Non so se amerò un altro uomo come ho fatto con lui, comportandomi da stupida. Ma so solo che grazie a lui ho capito chi sono veramente. Anche se ora soffro, ringrazio lui e Dio che me lo ha fatto conoscere. Una bella botta in testa per capire che devo smetterla di non essere chi sono e dire invece chi vorrei essere senza agire per divenirlo.
Ti amo Flavio e Mi amo.
Buongiorno, buonpomeriggio, buonasera e Addio. Nel caso non ci vedessimo più.
Io sono io e nessun'altra.
Benvenuta nuova Me!
Arrivederci vecchia Me!
Salve Me del Futuro!
Fine scrivere:21:47.

Jun 9th, 2019 → Jun 9th, 2020 • 863 words

 |  Report

Epilogue

Oh oggi carissima me passata hai incontrato un vero e proprio Kaiser, brava :)

Updated on Jul 26th, 2021  |  14 words